Imprenditori del Web

A puro scopo speculativo, di seguito, elenco le voci di costo indicate nel mio post precedente, abbinando, ad ogni voce, una cifra che a mio parere ed in base alla mia esperienza possa essere la più appropiata.

Agente di commercio off-line:

  • – Corso regionale costo medio €300,00 (una tantum)
  • – Tasse e certificati €200,00 (una tantum)
  • – Automobile costo medio €25.000,00 (pari a circa €600,00 mese per ammortamento quadriennale)
  • – Assicurazione costo medio annuo €1.200,00 (pari a circa €100,00 mese)
  • – Bollo costo medio annuo €200,00 (pari a circa €17,00 mese)
  • – Carburante costo medio annuo €3.500,00 (pari a circa €290,00 mese)
  • – Manutenzione costo medio annuo €800,00 (pari a circa €67,00 mese)
  • – Commercialista costo medio annuo €1.700,00 (pari a circa €140,00 mese)
  • – Albergo costo medio annuo €7.000,00 (pari a circa €580,00 mese)
  • – Pranzo+Cena costo medio annuo €4.400,00 (pari a circa €365,00 mese)
  • – Fax + abbonamento costo medio annuo €144,00 (pari a circa €12,00 mese)
  • – Cellulare + abbonamento costo medio annuo €600,00 (pari a circa €50,00 mese)
  • – Computer costo medio una tantum €600,00 (pari a circa €12,00 mese causa obsolescenza ogni circa 4 anni)
  • – Connessione internet costo annuo €240,00 (pari a circa €20,00 mese)
  • – Guardaroba costo medio annuo €400,00 (pari a circa €30,00 mese)
  • – Cancelleria costo medio annuo €200,00 (pari a circa €15,00 mese)
  • – INPS costo fisso annuo €2.500,00 (pari a circa €208,00 mese)

Per un totale di: costo medio annuo €30.234,00 pari a circa €2.500,00 al mese

 

N.B.: i costi appena citati, sono assolutamente indicativi e molto soggettivi e possono differire in misura anche sensibile da caso a caso.

Agente di commercio on-line:

 

  • – Tasse e certificati €200,00 (una tantum)
  • – Commercialista costo medio annuo €1.700,00 (pari a circa €140,00 mese)
  • – Fax + abbonamento costo medio annuo €144,00 (pari a circa €12,00 mese)
  • – Cellulare + abbonamento costo medio annuo €600,00 (pari a circa €50,00 mese)
  • – Computer costo medio una tantum €600,00 (pari a circa €12,00 mese causa obsolescenza ogni circa 4 anni)
  • – Connessione internet costo annuo €240,00 (pari a circa €20,00 mese)
  • – Campagne pubblicitarie costo annuo (plausibile) €1.800,00 (pari a circa €150,00 mese) per ogni prodotto pubblicizzato
  • – INPS costo min. annuo €2.500,00 (pari a circa €208,00 mese)

Per un totale di: costo medio annuo €7.134,00 pari a circa €590,00 al mese

N.B. anche questi costi appena citati sono assolutamente indicativi, ma sopratutto considerano l’attività come già avviata a pieno regime. Il commercialista infatti con fatturati inferiori a €5000,00 non è necessario (basta la ritenuta d’acconto), i costi INPS sono necessari solo quando l’attività diventa professionale ed infine i €150,00 al mese di campagna pubblicitaria servono solo in caso la campagna stessa stia dando buoni frutti.

2 risposte a 10 validi motivi per diventare un Agente di Commercio on line. 3°: perchè i costi aumentano (parte seconda)

  • SASLVE MA SE UN AGENTE DI COMMERCIOP PORTRA DI PSESE ANNUALI 30.0000 EURO QUANTO DEVE GUADAGNARE?

    • Buongiorno Gianluca e Buona Pasqua,
      normalmente un’agente di commercio, per poter far fronte alle spese indicate (considerando che sono spese che possono essere portate in detrazione), se la può “cavare” con un reddito intorno ai €40.000,00 – €45.000,00, soprattutto se lavora sulla diminuzione dei costi più importanti (auto e alberghi), scegliendo zone di pertinenza vicine al proprio comune di residenza, evitando prorio il costo dell’albergo ad esempio.
      Credo, comunque, che per chi abbia intenzione di iniziare l’attivà “oggi”, la scelta migliore sia quella di optare per aziende che prevedono una quota provvigionale fissa oltre alla quota provvigionale a percentuale.
      Saluti e buon lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *