Imprenditori del Web

Il noleggio a lungo termine è una formula particolarmente vantaggiosa per chi ha necessità di avere un auto a disposizione per lunghi periodi di tempo senza tuttavia doversene accollare tutti gli oneri finanziari, assicurativi e gestionali.

 

Per ottenere auto per noleggi a lungo termine ci si deve naturalmente rivolgere ad aziende specializzate che offrono soluzioni personalizzate alle svariate esigenze dei diversi clienti che ne fanno richiesta.

 

Il principale vantaggio del noleggio a lungo termine rispetto all’acquisto vero e proprio o anche al leasing è proprio l’estrema flessibilità delle soluzioni che le aziende del settore propongono per la propria clientela. Infatti, ad esempio, a differenza del leasing finanziario, il noleggio a lungo termine consente la deducibilità dei costi anche per contratti inferiori ai 48 mesi e quindi maggiore libertà nello scegliere la durata pià consona alle proprie esigenze.

 

L’auto noleggiata può essere tenuta a propria disposizione per periodi che va dai 12 ai 60 mesi di noleggio a fronte del pagamento di un canone mensile.

 

Normalmente il canone mensile è omnicomprensivo di svariati servizi, che variano da azienda ad azienda, ma normalmente contengono l’assicurazione furto ed incendio, i tagliandi, i pneumatici invernali, la kasko, l’assistenza stradale, l’auto sostitutiva, la tassa di proprietà ecc.

 

L’unico vero limite nel noleggio a lungo termine, per gli agenti di commercio, è il limitato numero di chilometri (normalmente) inclusi contrattualmente nel canone mensile.

[ad] Empty ad slot (#1)!

In compenso, oggi, le aziende che propongono il noleggio a lungo termine sono moltissime:

 

Un piccolo accorgimento: considerando che il trattamento fiscale per gli agenti di commercio prevede la deducibilità all’80% nel limite dell’ammontare dei costi di locazione e di noleggio che non deve eccedere 3615,20 euro l’anno per le imposte dirette (mentre l’IVA è detratto totalmente), è importante indicare chiaramente la parte relativa ai servizi accessori. In caso contrario verrà preso in considerazione l’intero importo per il raffronto con il limite massimo detraibile fiscalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *