Imprenditori del Web

Per definizione del codice civile:
Art. 1742

Col contratto di agenzia una parte assume stabilmente l’incarico di promuovere , per conto dell’altra, verso retribuzione, la conclusione di contratti in una zona determinata.

Traduzione: “l’agente di commercio si assuma l’impegno di promuovere (si fa promotore) per conto dell’azienda mandante (produttore o distributore di beni e/o servizi) in cambio di denaro, la conclusione di contratti in una zona molto ben definita (una via, un paese, una città, una nazione ecc.). Questo vuol dire che l’agente non conclude contratti ma promuove la conclusione di contratti, cioè acquisisce l’ordine relativo alla merce che ha “promosso” ma è facoltà della ditta accettarlo o non accettarlo. Importante puntualizzazione in quanto la facoltà di concludere contratti per conto dell’azienda è esclusiva del rappresentante”.

agente di commercio = …la persona o la società… con facoltà di promuovere la conclusione di contratti…
rappresentante di commercio = …la persona o la società… con facoltà di concludere contratti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *