Agenti di Commercio On Line

Imprenditori del Web

Ok…

…eravamo rimasti con il nostro motore di ricerca aperto e la nostra lista di aziende affiliatarie tra le quali abbiamo scelto le nostre preferite, o meglio, quelle con le quali pensiamo di riuscire ad ottenere i migliori guadagni… E poi..? che si fa…?

Il passo successivo è, ovviamente, quello di pubblicizzare i prodotti ai quali siamo affiliati.

Buttiamoci quindi a testa bassa a promuovere i nostri prodotti, utilizziamo al meglio tutto ciò di cui possiamo servirci per renderli visibili al maggior numero di persone; utilizziamo tutto e tutti: parenti e amici, televisione, porta a porta, volantinaggio, palloni aerostatici, cartelloni pubblicitari, tatuaggi e chi più ne ha più ne metta…

…ma a questo punto ti svelo un segreto (il segreto di Pulcinella 🙂 ), il modo più potente, veloce e redditizio di pubblicizare i tuoi prodotti è attraverso il web, che a causa della sua incredibile visibilità ci permette di raggiungere decine di migliaia di persone in poco tempo e con poca spesa.
Sul web, possiamo continuare ad utilizzare i soliti Banner (cartelloni pubblicitari) che possiamo affittare dai motori di ricerca, oppure usare l’incredibile strumento denominato Pay Per Click che i motori di ricerca come google e yahoo ci mettono a disposizione.

Quest’ultima soluzione è ovviamente la migliore, in quanto permette di visualizzare il tuo messaggio pubblicitario nel motore di ricerca solo nel momento in cui un utente sta effettivamente cercando una parola che abbia attinenza al prodotto da te pubblicizzato, ottenendo così visibilità esclusivamente nei confronti di un pubblico “Targhettizzato” (dall’inglese target).

Gli strumenti PayPer Click di Google e di Yahoo si chiamano rispettivamente Adwords e Search marketing, sui quali puoi ovviamente documentarti all’interno dei motori stessi, ma dai quali non riceverai tutte le informazioni necessarie per ovvi motivi di business.

Se sei, quindi, interessato ad ottenere informazioni utili e dettagliate a “questo mondo” ti consiglio il manuale Adwords a 10 centesimi dedicato allo strumento Pay Per Click di Google.

La definizione di agente di commercio nell’ambiente off-line o mondo fisico è la seguente: “…chi è incaricato stabilmente da una o piu ditte di promuovere la conclusione di contratti in una determinata zona…, verso retribuzione…”. Nel pianeta virtuale di internet le cose non sono molto diverse anzi, per iniziare a guadagnare nel web come nel mondo fisico dobbiamo innanzitutto cercare prodotti da vendere, quindi dobbiamo cercare aziende che abbiano prodotti da vendere.

La domanda nasce spontanea: “dove trovo aziende che vogliano promuovere i loro affari? se le trovo come faccio a convincere le aziende a lasciare che io promuova i loro prodotti tramite internet? ecc. ecc.

Beh, il bello stà propio qui, il sistema esiste già e si chiama AFFILIAZIONE.

L’affiliazione, è l’accordo secondo cui l’affiliante (mandante) concede all’affiliato (mandatario) la facoltà di promuovere i prodotti dell’azienda affiliante allo scopo di ottenere guadagno. Guadagno che di solito è calcolato in percentuale sulla vendita del prodotto stesso.

Possiamo indicare quindi con il termine “affiliato” il modo di intendere l’agente di commercio nel mondo online… si solo dal punto di vista pratico, in quanto dal punto di vista legislativo non esiste ad oggi regolamentazione in merito.

A questo punto abbiamo capito che per cominciare a lavorare sul web non ci serve molto:
apriamo il nostro motore di ricerca preferito,

digitiamo “affiliazioni”…

…e via verso nuove avventure.

Buongiorno cari colleghi,

con oggi ed in particolare, con questo “post” nasce il mio personale progetto riferito alla nostra entusiasmante e antica professione. Con l’apertura di questo blog voglio “disquisìre” di come la ns. professione possa, o meglio, debba modificarsi per essere redditizia anche nella nuova “era informatica”, iniziata ormai da alcuni anni nel mondo, ma che pare in Italia non sia ancora decollata.

Un cordiale saluto a tutti.